il mio mondo

12 FEBBRAIO

“Cos’era che la lacerava dentro e la tormentava come la fame o la sete? Non era amore. L’amore era caldo e morbido come un letto di foglie. Questo sentimento, invece, era scuro come le ombre sotto un arbusto velenoso, e famelico. Oh, se era famelico!”

 

[Reckless-di  Cornelia Funke]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...