il mio mondo

29 MARZO

“Pensai che giustificazioni di questo tipo non sarebbero mai passate di moda. Né tra le forze delle Tenebre, né tra i più disonesti degli esseri umani.

La colpa è tutta sua! Lui aveva un bell’appartamento, una bella macchina, un telefonino costoso, io invece solo tre rubli in tasca, un alcolismo ormai cronico e mal di testa tutte le mattine. Ecco perché l’ho aspettato sotto casa con un mattone in mano, signor direttore… Lei aveva le gambe lunghe, diciassette anni e un bel fidanzato, io invece sono impotente, nascondo le riviste pornografiche sotto il cuscino e sono brutto come uno scimmione. Come facevo a non saltarle addosso? Lui aveva un lavoro interessante, viaggiava in tutto il mondo e godeva di un’ottima reputazione, io invece una laurea comprata, un impiego modesto e una pigrizia cronica. Solo per questo ho fatto in modo che l’accusassero di malversazione e lo cacciassero dall’azienda…

Sono tutti uguali: sia gli uomini che gli Altri bramano fama, soldi, sangue, convinti che la via più breve sia sempre quella del male.”

 

[Gli ultimi guardiani- di Sergej Luk’janenko]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...