il mio mondo

27 APRILE

“Se c’è una cosa al mondo che tende a crescere per dispetto e dilagare senza freni nel momento in cui dovrebbe contenersi, è proprio l’ansia. La paura ha una fine, un punto di saturazione. Quando lo si raggiunge non è possibile proseguire oltre neppure volendolo. L’eccessiva paura si anestetizza da sola. L’ansia, invece, è l’acqua velenosa di un pozzo senza fondo. Non provoca overdose e non c’è antidoto che la elimini. Tanto quanto l’origine della paura è concreta ed evidente, così l’origine della dell’ansia è indefinita e astratta. Di conseguenza, se non è difficile stabilire la ragione che si cela dietro la paura, non esiste invece un modo per individuare la causa di un’ansia continua.”

 

[Il palazzo delle pulci- di Elif Shafak]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...