il mio mondo

28 MAGGIO

“Mi ricordo di aver corso allo stesso modo, di certo non così tanto tempo fa, quando i fine settimana sembravano lunghi come campi da gioco. Oggigiorno se ne vanno in un batter di ciglia: settimane, mesi, anni, tutti svaniti nello stesso cappello da prestigiatore. Ma comunque la cosa mi incuriosisce: perché i ragazzi corrono sempre? E quando ho smesso di correre? ”

 

[“La scuola dei desideri” di Joanne Harris]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...