il mio mondo

3 SETTEMBRE

“Quanto a Eloise, avrebbe dovuto intuire che stavano cercando di incastrarla quando Bryce Vandemberg, col quale stava ballando, a un cero punto le aveva detto in tono innocente: -Temo di avere un problema con il nodo della cravatta. Mi sanguina il cuore, ma sono costretto a interrompere il nostro ballo.-
Ecco, Bryce Vandemberg e l’innocenza erano due concetti che non potevano assolutamente coesistere; inoltre a Bryce non sanguinava mai il cuore in quanto qualsivoglia fluido umano avrebbe potuto mettere a repentaglio l’integrità dei vestiti per cui spendeva un patrimonio.”

[“Black Friars. L’ordine della penna” di Virginia de Winter]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...