il mio mondo

ORRORE, INESPLICABILE ORRORE

Orrore, inesplicabile orrore!!! (Ripeterlo fa sempre bene, e poi lo dicevano anche i latini: repetita juvant, magari il senso non era proprio questo, ma io voglio che il concetto sia ben chiaro! Insomma… Orrore!).

Detto questo, vi avevo avvisato che sarei tornata con i miei sproloquiamenti, no? 😛

Bene, ora che vi ho rassicurati posso procedere!
Ognuno di noi ha delle canzoni che considera sue (vuoi perché ci siamo particolarmente affezionati, o perché ci ricordano bei momenti, oppure perché sono canzoni che ricolleghiamo alla nostra dolce metà) e quando sentiamo queste canzoni solitamente si assume un’espressione un po’ idiota, magari iniziamo a sorridere a sproposito, o drizziamo le antenne lasciando perdere quello che stavamo faccendo, ecc.. ecc.. tanto avete capito, no?

Bene, ed ora immaginatevi la mia reazione quando, tutta presa dalla lettura, sento riecheggiare dalla televisione le note di una delle canzoni che considero più MIE (ok, era una versione diversa da quella che è “mia”, ma di questa canzone ne hanno fatte diverse versioni e le note e le parole sono sempre quelle… dall’originale di Ella Fitzgerald alla versione dei Blind Guardian (*_*) a quella incriminata di cui vi parlerò a breve). I sintomi ci sono tutti: attenzione improvvisamente distolta dal libro, sorriso che inizia a tirarmi le labbra, alzo la testa con espressione semi-sognante e…

E mi trovo davanti la faccia di Briatore.

Orrore, inesplicabile orrore! E dannatissime pubblicità!!!

Annunci

9 Risposte

  1. Mi spiace tanto … 😛

    30/01/2014 alle 15:58

  2. HARG! O_O

    12/01/2014 alle 21:14

    • Appunto!!!!!! 😦

      13/01/2014 alle 13:23

      • Ora dovrò sottopormi a psicanalisi…

        13/01/2014 alle 13:46

      • Hmm… non ci avevo pensato, ma sembrerebbe un’ottima idea!!! 😛

        13/01/2014 alle 14:00

      • Magari un po’ cara…

        13/01/2014 alle 14:11

      • Hmm… effettivamente non ne vale la pena… dovrò trovare un’altra soluzione!

        13/01/2014 alle 15:06

      • … ecco.

        13/01/2014 alle 15:12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...