il mio mondo

Articoli con tag “amelie nothomb

5 AGOSTO

“Cos’ hanno in comune il viso e le mani? Il linguaggio, che l’uno parla e le altre scrivono.”

 

[“Diario di Rondine” di Amelie Nothomb]

 

 


16 LUGLIO

“Indubbiamente ciascun essere ha, nell’universo dei libri, un’opera che lo trasforma in lettore, posto che il destino favorisca il loro incontro. Quello che Platone disse della metà amorosa – l’altro che circola chissà dove e che conviene trovare, salvo restare incompleti fino al giorno del trapasso – è ancora più vero per i libri.”

 

[“Dizionario dei nomi propri” di Amelie Nothomb]


5 GIUGNO

“Non si dovrebbe mai mangiare troppo quando si ha l‘anima sottosopra. Perché suscita vertigini romantiche, slanci macabri, disperazioni liriche.”

 

[“Diario di Rondine” di Amelie Nothomb]


17 APRILE

“Non si è mai così felici come quando si è scoperto il modo di perdersi.”

 

[Diario di Rondine- di Amelie Nothomb]


3 APRILE

“Muoio mano nella sua mano, dal momento che sto scrivendo: la scrittura è il luogo in cui mi sono innamorato di lei.”

 

[Diario di Rondine- di Ameliè Nothomb]


25 MARZO

“A ciascuno i suoi bastioni reazionari, sono cose che non si possono spiegare.”

[Né di Eva né di Adamo- di Amelie Nothomb]


13 MARZO

“Senza il nemico l’essere umano è poca cosa. La sua vita è un tormento, un’oppressione di vuoto e di noia.
Il nemico è il Messia.
La sua semplice esistenza basta a dinamizzare l’essere umano.
Grazie al nemico la vita, questo sinistro accidente, si trasforma in epopea.”

 

[Sabotaggio d’amore- di Amelie Nothomb]